Leolandia 2019 – Novità e consigli pratici per famiglie

Leolandia 2019 – Novità e consigli pratici per famiglie

Se volete qualche indicazione DAVVERO PRATICA, che non troverete in altri siti, leggete questo articolo per organizzare al meglio la visita con i vostri bambini!

Questa avventura nel mondo della fantasia meritava di essere vissuta ancora una volta e neanche la minaccia della giornata più calda del mese ci ha spaventato! Quest’ anno con i bambini più grandi (4 e 2 anni) è stato ancora più divertente perché abbiamo potuto godere tutti insieme delle attrazioni!!
Ritornare per la seconda volta a Leolandia ha il suo vantaggio: sapevamo già dove andare e quali attrazioni ci avrebbero impegnato un po’ più tempo!

QUANDO

Questa volta siamo riusciti ad organizzarci in una giornata infrasettimanale di fine Giugno (Venerdì) e devo ammettere che , rispetto alla volta precedente che avevamo scelto un Sabato , ci siamo goduti il Parco molto di più. Nessuna fila, nè alle attrazioni, neanche ai punti ristoro o ai bagni. Abbiamo avuto il privilegio di fare anche più giri consecutivi!!

NOVITA’

Questa volta abbiamo iniziato la giornata partendo dal Tour sul Trenino Thomas per mostrare ai bambini una panoramica generale del parco. Un momento di vera gioia che li ha caricati di un entusiasmo unico, soprattutto il piccolino!

Il caldo è un elemento da tenere in considerazione quando si va ad un parco divertimenti con i bambini, ma a Leolandia oltre ai nebulizzatori, ci sono moltissimi giochi d’acqua. Quest’ anno hanno introdotto una Novità davvero rinfrescante: LA BAIA DEI PICCOLI SURFISTI. Un’area attrezzata stile spiaggia, con scivoli, pozzanghere con giochi d’acqua e una piscina riscaldata con un secchio che si riempie piano , piano e poi… SPLASH!!!! Arriva una cascata d’acqua su tutti i bambini (e anche qualche adulto alla ricerca del fresco!)


La casa di Peppa Pig ha lasciato spazio alla FORESTA DI MASHA E ORSO, un’area tematica davvero sorprendente. Per arrivarci bisogna attraversare un grande tronco d’albero, che vi accoglierà con la musica del cartone animato e questo vi mette già di buon umore! All’interno troverete il Giardino di Orso con la sua doccia dove potete rinfrescarvi, il Cortile di Masha con tanti schizzi d’acqua con cui giocare, il Laghetto con le Ninfee su cui saltare, Il Bosco dei Giochi e Vroom il roller coaster accessibile anche dai più piccini (dai 90 cm in su). Troverete anche una fedele riproduzione dell’ambulanza dei lupi sulla quale i piccoli possono salire e farsi una foto!

In quest’ area avrete anche la possibilità di parcheggiare i vostri passeggini, in una zona d’ombra e riparata!

Davvero d’effetto lo spettacolo di Masha e Orso in stile circense, con tutte le più belle canzoni del cartone animato, con bolle di sapone ovunque! Questo è un bel momento (circa 10 minuti) per riposarsi e rinfrescarsi (all’interno c’è aria condizionata).

Se volete prendere ancora fiato dal caldo, vi suggerisco anche il Rettilario e l’Acquario. Sono luoghi tranquilli, freschi e silenziosi dove troverete rettili e pesci di ogni specie e dimensione.

Questa volta abbiamo anche provato la rilassante crociera sulla zattera, per visitare Minitalia da un’altra prospettiva: la costa. 

Un’altra novità, che tutte le mamme con bambini sotto i 4 anni apprezzeranno, sono Bing e Flop con cui potrete scattare una foto ricordo. 

SUGGERIMENTI 

Oltre a tutti i suggerimenti che vi ho già scritto nel precedente articolo, vi segnalo inoltre che all’interno del Parco è presente la possibilità di utilizzare cassette di sicurezza a pagamento.


Sono disponibili anche colonnine di acqua potabile, sparse nel Parco dove potete rinfrescarvi, ricaricare le bottigliette o le borracce.

IL NOSTRO FUTURO A LEOLANDIA

Tutti voi che state leggendo questo articolo sapete già che torneremo anche l’anno prossimo, vero? E come non poterlo fare con questa NOVITA’ PJMASKS  nel 2020?? Cari mamma e papà prepariamoci … è il momento degli eroi!

A presto e buon divertimento!

 

Dettagli Linda Lato

Sono Linda, diplomata come perito informatico programmatore ,approdo alla laurea quinquennale di Scienze Strategiche a Torino. Lavoro per quasi dieci anni come recruiter per una società di selezione di personale, seguendo in particolare l’area specialistica Information and Communication Technologies. Nel 2014 arriva il mio primo figlio e nel 2017 il secondo. La mia vita cambia radicalmente e scelgo di dedicarmi ad un nuovo progetto, la mia famiglia. È proprio grazie a questo nuovo percorso che approdo nel 2017 a City4moms come utente. Pronta per nuove sfide, affascinata dalla voglia di rimettermi in gioco come mamma lavoratrice riconosco questa fame di avventura nelle storie di Barbara&Barbara... nasce così la nostra collaborazione. Entusiasmo, squadra e sogni da realizzare sono il mio nuovo punto di partenza!