Facciamo i bagagli, cosa mettere in valigia!!

Facciamo i bagagli, cosa mettere in valigia!!

Bene, preparare le valigie … questo è un argomento di ENORME stress per qualcuno (me compresa!)

All’inizio con il primo figlio, il momento del viaggio rappresentava il momento del trasloco… tutto era INDISPENSABILE e non riuscivo a rinunciare a nulla, con grande disperazione di mio marito, a cui spettava il compito di sistemare tutto in macchina… “Non si sa mai….”  ammettetelo, quante volte lo dite mentre fate la valigia!

Con il secondo figlio (e innumerevoli viaggi!)… ho capito che a qualcosa potevo rinunciare serenamente, potendo acquistare anche sul posto di destinazione il necessario… del resto siamo sempre andati in luoghi dove la civiltà era già approdata!

Come fare la valigia

E’ indiscutibile il fatto che le valigie per i viaggi estivi o per i paesi caldi siano molto più leggere, perché il peso degli indumenti è molto leggero e di sicuro sono molto più ingombranti. E’ quindi importante preparare dei bagagli che tengano conto del periodo (estate/inverno), luogo (città, mare, montagna),la struttura che ci ospiterà (albergo, campeggio, appartamento…) e l’età dei bambini. Ecco dunque una serie di suggerimenti generali per rendere il momento della valigia meno stressante per tutti!

Documenti

Sembra una banalità, ma a quanti di voi è capitato di dimenticare qualche documento alla partenza?? Ricordate dunque di organizzare tutti i documenti personali (carta identità, tessere sanitarie, documenti sanitari dei bambini, passaporti…), ma anche tutti i documenti di viaggio (prenotazioni, biglietti ecc), la soluzione è munirsi di un porta documenti dedicato a questo scopo.

Gli indumenti

Insacchettate!! Ebbene si, sembra da manuale di uno psicopatico, ma per sistemare ciò che ci occorre, utilizziamo delle semplici buste di plastica. Ognuno di noi ripone le sue cose nelle sue buste, divise per categoria (pigiami, intimo, pasti… ).. in questo modo abbiamo tutto già ordinato quando arriviamo a destinazione e ognuno di noi ha a disposizione ciò che serve. A questo proposito sono comodissimi i set di sacchetti porta indumenti perfetti per avere le valigie sempre in ordine. Non dimenticate mai un cappellino (sia in inverno che in estate), una copertina e io in generale ho sempre un telo grande di mussola che posso utilizzare in qualsiasi situazione (copertina o lenzuolino, per asciugare i bimbi dopo un bagno, per sedersi…)

Le medicine

Le medicine sono abbastanza soggettive, ma in generale non mancano mai le medicine di primo soccorso. E’ importante considerare che i farmaci in estate rischiano la deperibilità per via delle alte temperature. Occorre munirsi solo del necessario quindi: termometro, antipiretico, protezione solare, cremina per irritazioni, repellente per le zanzare (se siamo in periodi caldi), soluzione fisiologica e cerotti.

Beauty

Pannolini e salviettine: importanti non solo per il soggiorno ma anche per il viaggio e gli eventuali pit stop. Ovviamente questi articoli possono essere tranquillamente acquistati sul posto, quindi ti consiglio il minimo indispensabile per il viaggio e i primi giorni di assestamento. Non dimenticare un repellente per insetti e una crema per le punture delle zanzare, purtroppo i nostri piccoli sono sempre presi d’assalto da questi insetti!

Passeggino

Se non riesci ad organizzarti con il marsupio o una fascia porta-bebè, è sicuramente utile un passeggino preferibilmente ultra leggero e compatto. Magari occupa un pò di spazio nel bagagliaio ma se i bambini sono piccoli tornerà utile per trasportare tutto ciò di cui avrai bisogno durante le uscite!

Bavaglini

Sconsigliati quelli in tessuto perché dovranno essere lavati giornalmente (almeno in vacanza riduciamo il nostro tempo per il bucato!). Meglio optare per bavaglini in silicone o quelli usa e getta

Giochi

Qualche gioco sarà indispensabile per i vostri bimbi: saranno utili per intrattenerli durante il viaggio e per farli sentire a casa anche in un luogo a loro non familiare quando si arriva a destinazione. Se vuoi qualche idea sulle attività da fare durante il viaggio con i bambini, leggi il nostro articolo.

Tecnologia

Ricordate infine caricabatteria per il telefono, macchina fotografica e un adattatore per le prese qualora vi rechiate in destinazioni dove le prese non sono quelle consuete italiane.

 

Ah dimenticavo!!!! Ultima ma non meno importante!!! TANTA PAZIENZA!!

 

SalvaSalva

SalvaSalva

SalvaSalva

SalvaSalva

SalvaSalva

SalvaSalva

SalvaSalva

SalvaSalva

SalvaSalva

SalvaSalva

Dettagli Linda Lato

Sono Linda, diplomata come perito informatico programmatore ,approdo alla laurea quinquennale di Scienze Strategiche a Torino. Lavoro per quasi dieci anni come recruiter per una società di selezione di personale, seguendo in particolare l’area specialistica Information and Communication Technologies. Nel 2014 arriva il mio primo figlio e nel 2017 il secondo. La mia vita cambia radicalmente e scelgo di dedicarmi ad un nuovo progetto, la mia famiglia. È proprio grazie a questo nuovo percorso che approdo nel 2017 a City4moms come utente. Pronta per nuove sfide, affascinata dalla voglia di rimettermi in gioco come mamma lavoratrice riconosco questa fame di avventura nelle storie di Barbara&Barbara... nasce così la nostra collaborazione. Entusiasmo, squadra e sogni da realizzare sono il mio nuovo punto di partenza!