Inizia: 15/01/2019
18:00
Finisce: 15/01/2019
19:30

Sede Evento

P.zza Giovanni XXIII, 4 - 33100 -Cussignacco UD

INCONTRO DI SENSIBILIZZAZIONE ALLA LETTURA IN ETÀ PRECOCE

👉 Per chi: coppie in dolce attesa e genitori di bambini 0-36 mesi (esclusivamente per adulti)
👉 Quando: martedì 15 gennaio, 18.00-20.30

📕 Dalla libraia ai genitori: quali libri leggere, quando e perché
Che leggere fa bene e rende persone migliori è un certezza condivisa: diversi studi scientifici dimostrano a più livelli i vantaggi della lettura ad alta voce al bambino. Eppure l’idea che si possa
iniziare a farlo subito, fin dai primi mesi di vita (se non addirittura in gravidanza), è ancora poco
diffusa.
Il progetto “Leggimiprima”, come suggerisce il nome, vuole invece stimolare il genitore a “leggere prima” sia al bambino, che il bambino stesso, significa: conosciamoci, osserviamoci, ascoltiamoci, impariamoci ancora prima che io nasca, attraverso l’uso delle storie. Gli evidenti vantaggi che i libri offrono a riguardo sono:
– La qualità del tempo nella relazione genitore/figlio durante l’atto accogliente e intimo della lettura condivisa;
– l’opportunità rivolta ai genitori (e ovviamente alle persone in generale) di crearsi una propria opinione o modificarne una precedente, arricchirsi emotivamente e intellettualmente, sviluppare un bagaglio di competenze per allargare le proprie vedute;
– la possibilità di sostenere il bambino (e il genitore stesso) nelle diverse fasi evolutive e relative a potenziali problematiche: un racconto giusto al momento giusto può essere di grande aiuto!

I temi proposti durante l’incontro sono:
– “Cosa leggiamo? La lettura a voce alta ai bambini fin dalla nascita: quali titoli, come, quando e perché”. Spesso ci si chiede se sia possibile proporre libri a bambini in età prescolare e quali siano i titoli migliori. Leggeremo insieme una selezione dei migliori albi illustrati a uso del bambino, creando un parallelo tra questi e le molteplici teorie pedagogiche, filosofiche e psicologiche rivolte ai genitori: solo attraverso la conoscenza e la curiosità è possibile ottenere una personale visione delle cose, che sia serena e consapevole.
– “Leggendo cresciamo: sostenere il bambino nello sviluppo delle sue competenze”. La nanna, la pappa, il vasino, i capricci, il distacco. Sono solo alcuni dei passaggi obbligati, che tutti i genitori e figli, insieme, si trovano ad affrontare. In queste fasi i libri rappresentano dei veri e propri specchi, in cui i bambini possono guardarsi, ritrovarsi, immedesimarsi e trovare sostegno.
– “Ti leggo dentro: le emozioni dei bambini attraverso l’ironia delle storie”. I comportamenti dei bambini sono una finestra aperta sulle loro emozioni. La paura, la tristezza, la gelosia, la rabbia, sono per il bambino delle esperienze nuove, e come ogni esperienza va compresa ed elaborata affinché sia possibile gestirla. I racconti per bambini offrono, spesso attraverso lo strumento preziosissimo dell’ironia, degli spunti di riflessione, confronto e conforto, per aiutare i piccoli a dare un nome a quel che provano.
– “Leggo dunque sono: intelligenza emotiva e creatività”. Molto spesso ci troviamo a giudicare i comportamenti dei nostri figli, privandoci dell’opportunità di fermarci ad ascoltare davvero ciò che quei comportamenti vogliono dire, in quale luogo nascosto e intimo nascano: in sostanza, senza dare la possibilità all’individuo che abbiamo davanti di dar voce alla propria persona. Sopriremo i libri che meglio possono sostenere i genitori e i figli nella complessa e meravigliosa impresa che è diventare persone capaci, sensibili e consapevoli.

📕 IRENE GRECO
Irene Greco lavora da quindici anni come libraia specializzata in letteratura per l’infanzia, presso la più grande libreria della città, e come libera professionista nell’ambito della promozione dell’amore per i libri e la lettura. Attraverso il progetto “Leggimiprima” desidera offrire alle donne in gravidanza e/o ai genitori di bambini in età prescolare:
– la sua esperienza pluriennale e competenza professionale in qualità di libraia specializzata;
– la sua profonda passione per la lettura, diventata poi una forma di “missione” come ambasciatrice dei libri;
– la sua sensibilità come mamma di due bambini;

Il progetto vuole dunque sensibilizzare al valore del libro come strumento di crescita nella relazione tra genitori e figli.

👉MODALITÀ DI ISCRIZIONE
Compilare il form on line alla sezione “iscrizioni” a questo link
http://praticamentemusica.altervista.org/index.php/ionline

L’iscrizione si ritiene completata solo dopo il versamento della quota. Il versamento delle quote di partecipazione può essere effettuato in contanti esclusivamente durante l’orario di segreteria, oppure tramite bonifico bancario.
In ogni caso la quota deve essere versata entro il 31 dicembre 2018.Non si accettano pagamenti in contanti il giorno stesso del laboratorio.
Le iscrizioni scadono il 31 dicembre e saranno chiuse al raggiungimento del numero massimo di iscritti.

ORARIO DI SEGRETERIA: 14.00-14.30 e 19.00-19.15
Dal 22 dicembre al 6 gennaio la segreteria è chiusa per le Vacanze Natalizie.

COORDINATE BANCARIE: PRATICAMENTEMUSICA Unicredit IBAN IT 20 W 02008 64071 000104346207

QUOTE DI PARTECIPAZIONE
La quota di partecipazione all’incontro è di 13 € per i nostri soci e di 15 € per i non soci.
Per diventare nostri soci è sufficiente versare la quota associativa di 15 €, la tessera associativa sarà valida dal 1.09.2018 al 31.08.2019.

RINUNCIA
In caso di mancata partecipazione, dichiarata entro il 31 dicembre 2018 la cifra sarà rimborsata, dedotti 10 euro per spese di segreteria.

CONSIGLI UTILI
I partecipanti sono pregati di indossare abbigliamento comodo e calzini antiscivolo per l’ingresso in sala.

➡ INFO
3470423017
info@praticamentemusica.it
www.praticamentemusica.it

Fonte Facebook

Iscriviti alla Newsletter di City4moms, rimani sempre aggiornato sugli eventi per famiglie! Se ti piace il nostro portale seguici su Facebook, Instagram e Pinterest!!
Commissioni e Biglietti
Gratis
0,00 €

Organizzatore

PraticaMenteMusica

PraticaMenteMusica

Nasce nel settembre 2016, a Udine, con l’intenzione di offrire una formazione per la persona attraverso la musica. La filosofia dell’Associazione vede la musica come uno strumento per socializzare,…