Come leggere un libro al proprio bambino?

Come leggere un libro al proprio bambino?

Ho scoperto la lettura ad alta voce con l’arrivo del mio primo figlio… fino ad allora la lettura di un libro era un momento tutto mio, un momento di silenzio e di concentrazione. Poi è arrivato Matteo e la lettura è diventata un momento di gioco, comunicazione, divertimento e colore.

Ho sempre creduto che la lettura fosse uno strumento potente di sviluppo e crescita emotiva e cognitiva  per i bambini, ma devo ammettere che la prima volta che ho letto al mio bambino un libro, mi sentivo goffa e a dir la verità non ero così coinvolgente. Poi ho avuto il piacere di conoscere i volontari di “Nati per leggere” che mi hanno davvero illuminata sulla lettura ad alta voce con i bambini.
La voce, le pause, il ritmo di lettura… quante cose ho scoperto!!!  Tutti elementi importanti per attirare l’attenzione dei piccolini che si affacciano alla lettura le prime volte e così, il momento della lettura si è trasformato in un momento davvero divertente dove la mamma si trasforma da un cattivo pirata ad un uccellino piccolo e indifeso.

Ogni età, ovviamente, ha interessi di lettura differenti in base alle capacità che pian piano sviluppa crescendo:

ETA’ 6/12 MESI

Troppo piccoli? No! A questa età piacciono i libri che si possono manipolare, disegni con bambini e animali e amano rime e filastrocche

ETA’ 12/24 MESI

A questa età scoprirete che il vostro bambino può chiedervi di leggere la stessa storia infinite volte!!!! Generalmente inizia il piacere della lettura all’ora della nanna: sono storie corte, con poche parole dove ci sono animali, bambini e si raccontano le cose di tutti i giorni (il bagnetto, gioco ecc..)

ETA’ 24/36 MESI

A questa età la lettura diventa interattiva con il vostro bambino, che acquisisce la capacità di sfogliare le pagine da solo. Il vostro bambino inizierà ad indicare le figure dando un nome a tutto ciò che riconosce, completa la frase di una storia che conosce e gli piace ascoltare storie divertenti… e qui entrate in campo voi con voci buffe, rumori o versi di animali!!

ETA’ 03/06 ANNI

A questa età ai bambini piace ascoltare storie classiche, popolari, fantastiche e avventurose. Ascoltano con piacere storie che parlano delle situazioni di ogni giorno (casa, scuola…) e delle loro emozioni (la rabbia, la paura…). Guardano i libri con lettere dell’ alfabeto o i numeri e piace fare e sentirsi fare delle domande sulle storie, riuscendo anche a raccontarne una!!

Ma quale sono i consigli per una buona lettura?
  • Per prima cosa, crea un contatto fisico con il tuo bambino: tienilo in braccio mentre leggi e lascia che sia lui a tenere il libro
  • Interagite con le immagini: lasciagli indicare le immagini e chiedigli che cosa rappresentano
  • Divertitevi: racconta storie divertenti con voci buffe, rumori o versi di animali
  • Sviluppa l’immaginazione del bambino, mimando le storie che racconti e lasciandoti trasportare dal racconto
  • Ascolta e rispondi alle domande sulla storia che ti fa il tuo bambino
  • Crea una routine del momento della lettura come ad esempio all’ora prima della nanna

Bene, scommetto che ti è venuta voglia di leggere un libro al tuo bambino. Lasciati consigliare dai titoli che raccomanda “Nati per leggere” o vai in libreria e scegli l’argomento che più è vicino agli interessi del tuo bambino! Buona lettura e buon divertimento!

Iscriviti alla Newsletter di City4moms, rimani sempre aggiornato sulle novità!
Se ti piace City4moms seguici su Facebook, Instagram e Pinterest!

 

Dettagli Linda Lato

Sono Linda, diplomata come perito informatico programmatore ,approdo alla laurea quinquennale di Scienze Strategiche a Torino. Lavoro per quasi dieci anni come recruiter per una società di selezione di personale, seguendo in particolare l’area specialistica Information and Communication Technologies. Nel 2014 arriva il mio primo figlio e nel 2017 il secondo. La mia vita cambia radicalmente e scelgo di dedicarmi ad un nuovo progetto, la mia famiglia. È proprio grazie a questo nuovo percorso che approdo nel 2017 a City4moms come utente. Pronta per nuove sfide, affascinata dalla voglia di rimettermi in gioco come mamma lavoratrice riconosco questa fame di avventura nelle storie di Barbara&Barbara... nasce così la nostra collaborazione. Entusiasmo, squadra e sogni da realizzare sono il mio nuovo punto di partenza!